giovedì 31 marzo 2011

Carciofi ripieni con patate

Non un puro e semplice ricettario, ma molto di più, un vero amico in cucina.
Lisa Biondi

 Si legge questo nella quarta di copertina de Le grandi Ricette di Lisa Biondi. Un ricettario come un vero amico in cucina che ti aiuta, grazie alle dettagliate spiegazioni, a realizzare piatti dall’antipasto al dolce, comprendendo i piatti unici, la cucina vegetariana e veloce ad avere un risultato di sicuro successo.
Questo è il ricettario, tra i tanti di mia madre, che ho scelto per il contest di  Tiziana, che invita a prendere dagli scaffali i vecchi ricettari e riviste di cucina e cimentarsi con una loro ricetta.
Non so quante volte mia madre ha sfogliato questo ricettario, anche solo per prendere qualche idea, o modificare qualche ricetta. Mi fa sempre piacere sfogliare i suoi ricettari e riviste di cucina, e come se le pagine conservassero un po’ di lei, si scoprono i suoi appunti e notazioni sparsi qua e là.
Tra le tante ricette di questo volume non maneggevole nel formato, ma semplice nel contenuto e nel modo di spiegare, ho scelto questa ricetta che ha come protagonisti i carciofi. I carciofi sono tra gli ortaggi a fiori che preferisco, non solo per il gusto, li ho sempre trovati belli a vedere è uno dei quei capolavori della natura che ci regala ogni anno, e mi riportano indietro negli anni, nei ricordi di quando ero bambina che mi piaceva vedere mia madre mentre li mondava. Li sfogliava come una margherita foglia dopo foglia e con il coltello li trasformava in una rosa. Nel farlo le rimanevano i polpastrelli leggermente scuri, le bastava strofinare mezzo limone e incredibilmente lo scuro si toglieva dalle sue dita. Per me quello era uno spettacolo di magia... che io non sono capace a riprodurre.





Ingredienti per 4 persone:
8 carciofi
6 patate
1 cucchiaino di capperi
1 cucchiaio di pasta di acciughe
2 tuorli d’uovo
1 limone
parmigiano grattugiato
prezzemolo
rosmarino
olio extravergine di oliva
burro
sale
pepe


Preparazione:
Si mondano i carciofi, io ho utilizzato i romaneschi detti “Mammole”, eliminando le foglie esterne più dure, si spuntano le estremità e si rifilano i gambi. Si mettono a lessare in acqua acidula con succo di limone; si scolano, si asciugano e si aprono le foglie delicatamente. Si sbucciano quattro patate, si lessano in acqua salata, si passano al settaccio insieme ai gambi dei carciofi e ai capperi. Si mescola bene il tutto e si unisce la pasta di acciughe (io ho utilizzato i filetti sott’olio), il formaggio grattugiato e si incorpora i tuorli d’uovo. Si amalgamano gli ingredienti si unisce il sale, il pepe e si comincia a riempire i carciofi con il composto alla fine si guarnisce con il prezzemolo tritato.
Nel frattempo si sbucciano le patate si tagliano a spicchi e si cuociono in padella con un filo d’olio extravergine di oliva e un po’ di rosmarino.
Si adagiano i carciofi in una pirofila imburrata, si irrorano con un filo di olio extra vergine di oliva e si uniscono le patate profumate al rosmarino. Si passano al forno a 200° per 10-15 minuti si servono in tavola caldissimi.                                           


Come vino consiglia:
Marino, celeberrimo vino  Doc delle campagne romane. Prodotto da uva Malvasia, nelle sua versione amabile è adatto ai fritti e alle uova; nel tipo secco si accosta ai salumi, al pesce e alle verdure.

Allora in alto i calici!








Con questa ricetta partecipo al bel contest I golosi anni ottanta di Tiziana dal blog Pecorella di marzapane






8 commenti:

  1. Ricetta semplice e gustosa. In bocca al lupo per il contest :)

    RispondiElimina
  2. La magia del limone, il ricettario della mamma, piccole grandi cose che rendono speciale un piatto semplice. Mi piace!
    Un bacio

    RispondiElimina
  3. In alto i calici e brindo a te che tanto carinamente hai partecipato alla mia raccolta: grazie! Poi sono felice doppiamente perchè sembra che tra me e te sia passato un filo di telepatia ^____^ tu i carciofi ripieni di patate vintage, io la rivisitazione in tempi moderni ^_*

    Ti abbraccio,

    RispondiElimina
  4. Anche a me piacciono tanto sia i ricettari che i carciofi. Ho segnato la ricetta, mi piace molto il ripieno con le patate.

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  5. @Letiziando, Grazie.
    @Elena, già la magia delle cose semplici. Un bacio a te.
    @Tiziana, è stato un piacere partecipare al tuo contest. Sì una piacevole casualità.
    @Giovanna, Baci a te Giovanna.

    RispondiElimina
  6. buoni buoni buoni, mi piacciono tanto i carciofi ripieni :)

    RispondiElimina
  7. mi fa piacere che ci sia ancora qualcuno che si ricorda di lisa biondi nelgi anni 70 è stata una vera autorità in cucina

    RispondiElimina
  8. @Angela, Grazie, grazie, grazie. :)))
    @Günther, si da quanto ne so Lisa Biondi era molto seguita e ha scritto moltissimi ricettari.

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...