lunedì 14 maggio 2012

Cappelletti con carciofi romaneschi e bottarga di tonno


Avevo preparato da un po’ di tempo questo piatto che è un incontro regionale Puglia, Lazio, Sicilia; regioni a cui sono legata per nascita e per amore. Un piatto in cui la tipica pasta pugliese porosa si unisce alle diverse consistenze del carciofo romanesco: la morbidezza di quelli cotti in padella e la croccantezza di quelli fritti. Il tutto arricchito dalla aromaticità e dell’odore penetrante della bottarga di tonno.





Ingredienti:
380 g di cappelletti
4 carciofi romaneschi
20 g di bottarga di tonno tritata
1 scalogno
alcune foglie di menta
mezzo bicchiere di vino bianco secco
olio extra vergine di oliva
sale
pepe nero


Preparazione:
Si puliscono i carciofi dal gambo, dalle foglie più dure esterne; si elimina l’eventuale barbetta. Si rifilano i gambi dei carciofi della parte più dura e si tagliano a pezzetti. Tre carciofi si tagliano a spicchi, si mettono in una bacinella di acqua fredda, il carciofo rimanente si taglia finemente a fette. In una padella si fa scaldare l’olio extra vergine di oliva si frigge il carciofo tagliato finemente, si scola bene e si lascia asciugare dall’olio in eccesso su un foglio di carta assorbente o di pane. 
In una padella si fa imbiondire lo scalogno in olio extra vergine di oliva, si uniscono i tre carciofi a spicchi e i gambi tagliati a pezzetti, si fanno cuocere a fuoco vivo per alcuni minuti. Si irrorano con mezzo bicchiere di vino bianco secco, si sfuma, si sala e si pepa si aggiunge alcune foglie di menta. Si copre con un coperchio e si lascia cuocere a fuoco moderato per 10-15 minuti.
Si porta ad ebollizione l’acqua per i cappelletti si fanno cuocere, si scolano e si mettono nella padella con i carciofi, si aggiunge la bottarga tritata si manteca il tutto.
S’impiatta e si aggiunge su ciascun piatto i carciofi fritti.






15 commenti:

  1. Trovo sia un gran bel piatto! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  2. Davvero un primo piatto delizioso, bra Fra! :-)
    Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  3. Mamma mia come lo mangerei!!! un bacio

    RispondiElimina
  4. Un piatto meraviglioso, adoro la bottarga e con i carciofi ci sta benissimo!!!

    RispondiElimina
  5. Ciò che piace tanto a me...un mix ben elaborato di ingredienti con tanto gusto e profumo. Ciao.

    RispondiElimina
  6. Un primo piatto davvero molto gustoso e un mix d' ingredienti azzeccatissimo!! Brava come sempre...Un bacione e buona settimana!

    RispondiElimina
  7. *-* Fr@, che meraviglia! Hai unito terra e mare, una ricetta fantastica!!!

    RispondiElimina
  8. sembrano buonissimi, poi con quei carciofi un po' croccantini....brava Fr@!!!

    RispondiElimina
  9. Che primo gustosissimo, bottarga e carciofi stanno davvero splendidamente abbinati insieme. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  10. Questa foto mi ha rapita! In questo momento non riesco ad immaginare niente di più buono! :)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  11. La solo foto è davvero invitante!! Mi piace il mix di ingredienti usati! Bravissima.

    RispondiElimina
  12. Da come lo descrivi e da come lo raccontano le foto deve essere uno di quei primi su cui si lascia il cuore!!

    complimenti

    loredana

    RispondiElimina
  13. Mamma che bel piatto!! Molto invitante, mi piace!!!
    Mi unisco volentieri ai tuoi sostenitori!!!
    A presto!!

    RispondiElimina
  14. Che bella ricetta davvero gustosa
    brava ciao

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...