martedì 8 gennaio 2013

Zuppa con lenticchie, farro, patate e salsiccia


La minestra mandata da Dio
   
La minestra mandata da Dio
adesso si raffredda.
È ora di rinnovare l'anima
e il cucchiaio.
Questo pane degli angeli infinito,
o questa comunione di lenticchia,
è questo digerir bene, almeno il cielo.
Dimmi come si può,
che digestivo adoperi tu adesso.
 Alda Merini, Aforismi e magie,  Rizzoli, 1999


Questa Zuppa mi ha fatto pensare ai versi di Alda Merini. La comunione della lenticchia con il farro, la patata, gli odori, la salsiccia, il pecorino dà vita ad una zuppa saporita e profumata, che ti sazia e riscalda.


Zuppa con lenticchie, farro, patate e salsiccia





Ingredienti:
380 g totali di lenticchie e farro
2 salsicce
1 patata grande
1 cipolla dorata
1 carota
1 costa di sedano
alcune foglie di salvia
800 ml di brodo vegetale
1 cucchiaio di passata di pomodoro
1 cucchiaio di vino bianco secco
50 g di pecorino romano o parmigiano Reggiano
olio extra vergine di oliva
l’olio al peperoncino (a piacere)
sale



Preparazione:
In un pentola si fanno rosolare le salsicce sbriciolate con un trito di cipolla, carota, sedano e alcune foglie di salvia, si sfuma con un po’ di vino bianco, si sala, si aggiunge la passata di pomodoro e la patata tagliata a dadini; si fa cuocere per alcuni minuti. Si aggiunge il brodo vegetale caldo e si porta a bollore, si unisce il farro e le lenticchie e si lasciano cuocere coperte a fuoco moderato per 30 minuti circa. Passato il tempo si aggiunge il pecorino, si manteca e si lascia riposare per alcuni minuti coperta. S’impiatta e si aggiunge se gradito un filo d’olio al peperoncino.





16 commenti:

  1. Perfetta per le cenette invernali!!!

    RispondiElimina
  2. anche io qualche giorno fa ho postato una zuppetta di lenticchie con orzo però...insomma bisogna reinventare tutti gli avanzi che abbiamo in frigo!
    bacioni cara

    RispondiElimina
  3. Questa è perfetta con il freddo serale! stasera me la preparo :-) Baci!!

    RispondiElimina
  4. Ottima, molto nutriente e tanta gustosa. Bravissima.
    pastaenonsolo.blogspot.ciao.

    RispondiElimina
  5. W le zuppe, devo prepararne qualcuna anch'io, sono così confortevoli!!!!

    RispondiElimina
  6. Buonissima molto nutriente senza appensantire e sostituisce le proteine della carne ciaooo

    RispondiElimina
  7. Io direi che questa zuppa è una poesia! :-)

    RispondiElimina
  8. Che bella e che buona questa zuppa, toccherà anche a me ricominciare!!! ;)

    RispondiElimina
  9. Sempre ottime e le benventute per le zuppe!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  10. Bellissima, è quello che ci vuole adesso dopo i bagordi delle feste, ho un bel sacchetto di farro da aprire,mi hai dato una bella idea...un abbraccio

    RispondiElimina
  11. ciao Fr@
    non conoscevamo questi versi di Ada Merini...adesso come
    dimenticarli e non associarli alla tua profumata zuppa?
    Vedi cosa puoi fare con una tua ricetta ....un quadro..una poesia...ecc.nel tuo blog abbinandoli come sai fare tu?
    Grazie e un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina
  12. Che bei versi! E questa minestra? è sicuramente una delle mie preferite!
    Un bacione Fra! :)

    RispondiElimina
  13. Ciao Francesca, belle le parole e la minestra! Tanti auguri di Buon Anno!(anche da Michi:).

    RispondiElimina
  14. Le zuppe per me sono rassicuranti!!!! La tua è buonissima ne prenderei un cucchiaio molto volentieri!!!

    RispondiElimina
  15. E' una minestra che scalda l'anima, non solo il corpo :) Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...