lunedì 25 febbraio 2013

Holubtsi


Ovvero Involtini di cavolo cappuccio ripieni.
Il piatto di oggi è un piatto ucraino, sono degli involtini di cavolo cappuccio con un ripieno di carne e riso, ma possono essere anche senza carne. L’ho conosciuto alcuni anni fa in una cena composta di piatti tipici dell’est europeo cucinati dalla padrona di casa, Moldava di nascita cresciuta in Ucraina e vissuta per alcuni anni a Mosca. Ricordo che rimasi deliziata da questi involtini, la ricetta è pressappoco questa, ma come ogni ricetta tipica ci sono tante varianti da casa a casa.



Holubtsi




Ingredienti per 10 holubtsi:
12 foglie di cavolo cappuccio
150 g di carne di manzo tritata
 80 g di carne di maiale tritata
50 g di riso (io riso Thaibonnet)
100 g di passata di pomodoro
1 tazza d'acqua di cottura del cavolo cappuccio
1 cipolla piccola
olio extra vergine di oliva
sale
pepe nero


Preparazione:
Si monda il cavolo cappuccio, si tagliano 12 foglie si fanno lessare in acqua bollente per 3 minuti. Si scolano, lasciando da parte 2 tazze di acqua di cottura. Una volta che le foglie si sono raffreddate si affila il centro di ognuna, in modo da consentire l’arrotolamento.
Si fa cuocere il riso in acqua bollente salata, e si scola alcuni minuti prima.
In una padella si fa imbiondire la cipolla tritata in olio extra vergine di oliva, si unisce la carne di manzo e di maiale e si fa colorire per 10 minuti circa, si sala, si pepa, si uniscono le due foglie di cavolo cappuccio tagliate a listarelle ed il riso. Si fa insaporire il tutto.
Si mette un cucchiaio del composto su ciascuna foglia di cavolo, si piegano verso l’interno ciascun lato e si arrotolano, si depositano uno vicino all’altro in una pentola abbastanza alta.
Si miscela una tazza e mezza di acqua di cottura del cavolo cappuccio con la passata di pomodoro, si sala e si pepa. Si versa sugli involtini, si copre e si fa cuocere a fuoco basso per 1 ora e mezza circa, gli ultimi 10 minuti senza coperchio ed a fuoco abbastanza alto per far asciugare un po’ il sugo.







12 commenti:

  1. devono essere gustosissimi, mi piace sempre scoprire piatti nuovi:)
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  2. Anche a casa mia la mamma li prepara spesso sai? Sono Calabrese, ma anche giu si usano parecchio e a me personalmente fanno impazzire :)
    Buon inizio settimana :)

    RispondiElimina
  3. Un piatto veramente succulento....buono buono!!!!

    RispondiElimina
  4. Ora ti racconto una cosa! La zia del mio Assistente, in realtà rumena, fa un piatto simile e ce lo proprina sempre nelle feste natalizie, solo che già lei non sa cucinare e questo poi è immangiabile. Mi sono sempre chiesta che sapore abbia fatto bene, ora con la tua ricetta svelerò l'arcano ;)
    Baci

    RispondiElimina
  5. Interessante ricetta e anche sufficentemente semplice da copiare ciaooo e buona settimana

    RispondiElimina
  6. Mi piacciono un sacco gli involtini di cavolo cappuccio. I tuoi sono deliziosi!
    Un bacione

    RispondiElimina
  7. Particolari e molto gustosi. complimenti.

    RispondiElimina
  8. Li conosco molto bene! Sono buonissimi :-) Bacioni!!

    RispondiElimina
  9. niente male, si, si, proprio niente male, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  10. Faccio una ricetta molto simile; complimenti Fra, è una goduria di gusti!!!!

    RispondiElimina
  11. Che proposta interessante! Devono essere buonissimi! :)
    Un bacio!

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...