venerdì 22 marzo 2013

Tortino di sarde e carciofi romaneschi


Per questo piatto ho preso liberamente spunto da un libricino di Giuliano Malizia, La cucina romana ed ebraico- romanesca  nella parte dedicata alla cucina ebraica che è una cucina povera, di stagione e ancora legata alla tradizione. In questo periodo ha come protagonista le mammole, i carciofi romaneschi. Basta fare una passeggiata nel Ghetto per vedere al di fuori dei ristoranti i carciofi deposti nella ceste pronti per essere cucinati alla giudia.










Ingredienti:
300 g di sarde fresche 
1 carciofo grande tipologia “mammole” (romaneschi)
1 ciuffo di prezzemolo
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio abbondante di pangrattato
olio extra vergine di oliva
sale
pepe nero


Preparazione:
Si puliscono le sarde togliendo le interiora, la spina centrale e la testa, si aprono a libretto; si lavano sotto l’acqua corrente. Si monda il carciofo e si taglia a fettine.
Si olia una pirofila da forno e si mette uno strato di sarde, pepe, un pizzico di sale, aglio e prezzemolo tagliato a pezzetti, un filo di olio extra vergine di oliva. Si copre con lo strato di carciofi tagliati a fette, pizzico di sale, pepe, aglio e prezzemolo tagliato a pezzetti, un filo di olio extra vergine di oliva. Si ricopre con le sarde restanti, e il pangrattato e un filo di olio extra vergine di oliva. Si mette in forno caldo a 180° C per 45-50 minuti circa.
Una volta pronta a piacere si può aggiungere del prezzemolo e una spruzzata di succo di limone.











10 commenti:

  1. E io lo provo! Mi piacciono tanto i carciofi, ma quest'anno li ho cucinati poco... devo rimettermi in pari :D

    RispondiElimina
  2. La provo anche iooooooooooooooooo!!!! Deve essere prelibato questo tortino! Baci

    RispondiElimina
  3. gustosissimo questo tortino, non sono abituata a mangiare sarde ma mi stuzzica questa ricetta

    RispondiElimina
  4. Ottima ricetta brava buona fine settimana

    RispondiElimina
  5. Te l'ho già detto più volte, i tuoi piatti hanno sempre un aspetto buono e succulento e questo non è da meno!!!!

    RispondiElimina
  6. Adoro i carciofi romaneschi e il pesce azzurro, il tuo piatto è molto invitante!

    RispondiElimina
  7. questo tortino è gustosissimo!
    baci e buon we
    Alice

    RispondiElimina
  8. ti seguo con molto piacere, passa a trovarmi se ti va

    http://muchoney.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. Mai pensato di abbinare sarde e carciofi... che magnifica idea!!!!

    RispondiElimina
  10. Devono essere squisiti! Viva il libricino e te che prendi spunto :-) Baci

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...