lunedì 26 agosto 2013

Orecchiette de "Santu Ronzu"



… ovvero le orecchiette di Sant’Oronzo. 

 Il piatto prende il nome dal patrono di Lecce che si festeggia per l’appunto oggi 26 agosto. Il Santo è molto venerato a Lecce che, come si racconta, liberò i leccesi dalla peste del 1658.


Lecce, Colonna di Sant'Oronzo



Nella piazza principale omonima, vicino all’Anfiteatro Romano, domina la Colonna di Sant’Oronzo alta 29 metri in pietra di cipollino africano che fa da basamento alla statua del santo raffigurato con la mano benedicente alzata; con il suo gesto sembra vegliare su tutta la città.




Orecchiette con melanzane e pomodori al forno




Liberamente tratta da - qui -
Ingredienti:
250 g di orecchiette
400 g di passata di pomodoro
2 melanzane lunghe
150 g. di mozzarella
100 g di parmigiano o altro formaggio grattugiato
1 cipolla rossa media
1 spicchio d'aglio
alcune foglie di basilico
olio extra vergine di oliva
sale
pepe nero


Preparazione:
Si tagliano le melanzane a dadini; si fanno cuocere a fuoco alto per alcuni minuti in una larga padella con olio extra vergine di oliva.  In un’altra padella si fa colorire in olio extra vergine di oliva la cipolla e l’aglio tagliati a pezzetti, si aggiunge la passata di pomodoro, si sala, si pepa e si fa cuocere per 10 minuti circa; poi si aggiungono le melanzane e si fa cuocere per altri 5 minuti. Una volta che il sugo è pronto si uniscono le foglie di basilico. 

Nel frattempo si fanno cuocere le orecchiette in abbondante acqua calda salata, si scolano leggermente al dente e si uniscono al sugo di melanzane, si mette un po’ di parmigiano e si gira.
In una pirofila si mette uno strato di orecchiette condite con sugo di melanzane, poi si aggiungono dadini di mozzarella ed una spolverata di parmigiano. Poi si mette un altro strato di orecchiette condite e si finisce con uno strato di parmigiano. Si mette in forno caldo a 180° C per 30-40 minuti, il tempo di gratinare.
Si può servire sia calda sia fredda.




Orecchiette con melanzane pomodoro e mozzarella al forno









Lecce è una bellissima città, secondo me meravigliosamente ripresa da Ferzan Ozpetek  nel film Le mine vaganti. C’è una frase nell’ultima parte del film che esemplifica perfettamente la città:


… le pietre gialle, tutta quella luce che ti toglie il respiro   

 Ferzan Ozpetek,  Le mine vaganti, 2010.

















§§§



Ringrazio tanto Andrea del blog La cucina per principianti ... ma anche altro





per questo premio








 





11 commenti:

  1. Che buona! Proprio ieri mi hanno regalato delle melanzane, voglio provare! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Ahhhh Sant'Oronzo la sapeva lunga in fatto di orecchiette :D Beh, almeno è dovuto il dire che sono praticamente 'divine' :D Un piatto da assaggiare, davvero squisito! E chissà che bella Lecce...<3

    RispondiElimina
  3. E' tipo il condimento alla "norma" ma gratinato al forno.. porca msieria che buone le tue orecchiette!!!! smackkk

    RispondiElimina
  4. Ma che bontà! Quanta gola fa il tuo piatto, deve essere di una goduria unica!
    Un bacio
    Letizia

    RispondiElimina
  5. Adoro le orecchiette e con le melanzane sono favolose! Un bacio

    RispondiElimina
  6. Un piatto gustosissimo, una vera prelibatezza, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  7. ho una vera passione per la pasta al forno, queste orecchiette sono adattissime ad un pranzo della domenica !Un bacione....

    RispondiElimina
  8. Un piatto veramente appetitoso, immagino già l'insieme dei sapori .
    Hai ragione su Lecce e su come sia stata ben immortalata da Ozpetek, ho amato molto quel film anche per la fotografia!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  9. ho l'acquolina in bocca, mi viene voglia di affondare la forchetta per sentirne il sapore, piatto molto invitante

    RispondiElimina
  10. volevo segnalarti che nella spiegazione della ricetta nomini i cappelletti invece delle orecchiette, credo sia errore di battitura scusami per la precisazione e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione. Grazie per la segnalazione, ho corretto.

      Elimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...