lunedì 21 ottobre 2013

Pizza con finferli e salsiccia



Continua la serie delle pizze alte tipo focacce; questa l’ho condita con i finferli e salsiccia. Per l’impasto della pizza ho utilizzato una parte di farina Buratto che è macinata a pietra per questo rimangono delle leggerissime parti di fibra ed il germe del chicco.





Pizza con funghi finferli e salsiccia





Ingredienti per una teglia di 26x37:

Per l’impasto
150 g di farina Buratto
150 g di farina 0
10 g di farina di riso
3 g di lievito di birra secco o 10 g di lievito di birra fresco
150-200 ml circa di acqua, dipende dall’assorbimento della farina
pizzico di sale
semola di grano duro per la teglia


Per il condimento
250 g di finferli o galletti
1 salsiccia di maiale
150 g di formaggio a pasta molle  
olio extra vergine di oliva
1 spicchio di aglio
sale
pepe nero



Preparazione:
In un pentolino si fa intiepidire l'acqua, se ne versa tre dita in un bicchiere in cui si unisce il lievito; si mescola e si fa sciogliere completamente per 5-6 minuti circa.
In una ciotola capiente si versano le due farine setacciate, si aggiunge la farina di riso, si mescola il tutto. Si unisce il lievito e si inizia ad amalgamare aggiungendo la restante acqua e il sale. Si lavora fino a quando i liquidi saranno ben assorbiti.
Si prende l'impasto e si comincia a lavorare energicamente sulla spianatoia infarinata minimo 20 minuti, fino ad avere un composto consistente morbido ed elastico. Si dà la forma di una palla e si mette in una capiente ciotola unta di olio extra vergine di oliva e si copre con un panno. Si lascia a lievitare nel forno spento fino a quando raddoppia il volume.

Si puliscono i finferli da ogni residuo terroso, si fa imbiondire in una padella l’aglio in olio extravergine di oliva, si uniscono i finferli e si fanno scottare per alcuni minuti, si sala e si pepa. Si lascino raffreddare.

Passato il tempo di lievitazione si prende la pasta, si forma un panetto, si allarga con la punta delle dita sulla spianatoia formando un rettangolo. Si spolvera con la semola di grano duro la teglia, si riveste con la pizza, si mette uno strato di formaggio tagliato a scaglie e sopra i finferli e la salsiccia sbriciolata. Si inforna nel forno preriscaldato a 240° C nella parte bassa e si fa cuocere per 10 minuti circa,  poi si aggiunge il restante formaggio e si trasferisce nella parte media del forno, si lascia cuocere per 8-10 minuti circa, dipende dal forno.











18 commenti:

  1. Ricca, piena di sapori e di odori che mi avrebbero subito conquistata ma che riescono a farli anche tramite una semplice foto!!! Una pizza meravigliosa per questo autunno :) :)

    RispondiElimina
  2. Sai che ho il sacro terrore di preparare la pizza? Troppo abituata a quella Campana per apprezzare in pieno quella che fanno qui a Roma e per tentare io di farla... Certo che proposta così la voglia ti viena, anche perchè certi ingredienti li usi solo a casa :D
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. perfetta per questo periodo di funghi ! Un bacione....

    RispondiElimina
  4. Ottima! Un condimento davvero goloso e anche il mix di farine utilizzate mi ispira parecchio!!

    RispondiElimina
  5. non sai quanto mi invoglia questa pizza! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. Ecco, stasera ho voglia di pizza, vengo da te e vedo sto splendore! Che meraviglia!

    RispondiElimina
  7. Ricca e sfiziosa, tua pizza con i funghi è irresistibile. Un abbraccio, buona serata Daniela .

    RispondiElimina
  8. Caaspiterina :) Pizza ricca mi ci ficco! Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia!!!
    Buona serata

    RispondiElimina
  10. favolosa la tua pizza, colori autunnali per questa deliziosa pizza

    RispondiElimina
  11. Che colori che ha questa pizza! Troppo invitante...anche a quest'ora! :)

    RispondiElimina
  12. no...non puoi tentarmi così...che fameeeeeeeeee

    RispondiElimina
  13. Profumata e gustsissima. Complimenti.

    RispondiElimina
  14. Buonissima!!!! Complimenti per le foto!!!!

    RispondiElimina
  15. Chissà che profumino si è sparso nella tua cucina, io lo immagino attraverso lo schermo del pc.

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...