mercoledì 11 dicembre 2013

Speculatius



Con l’Abbecedario Culinario della Comunità Europea facciamo tappa in Germania, ho scelto come ricetta dei biscotti gli Speculatius o Spekulatius che si mangiano in questo periodo soprattutto nei territori della Vestfalia e della Renania, ma sono anche comuni nei Paesi Bassi, nel Belgio e nella Francia del Nord con altri nomi.
Gli Speculatius sono dei biscotti di pasta frolla arricchita di mandorle e spezie; tradizionalmente sono impressi con stampi di legno in varie forme, per lo più legate alla figura di San Nicola, tanto che nei Paesi Bassi e nel Belgio sono regalati e consumati a cavallo della festa del Santo tra il 5-6 dicembre.
Sull’origine del nome non c’è certezza; secondo alcune interpretazioni deriva dal latino “speculum” che significa specchio, per via delle immagini che sono impresse sul biscotto in maniera speculare con un timbro di legno istoriato. Per altri la parola si riferisce al santo vescovo “speculatore” come “colui che vede tutto”; o deriva dalla parola olandese “specerij” spezia che sta ad indicare gli ingredienti caratteristici del biscotto.








La ricetta è liberamente tratta da qui

Ingredienti per 28 biscotti di 6 cm
200 g di farina 00              
50 g  farina di mandorle  (io ho preferito le mandorle tritate)
25 g di maizena                  
100 g di burro                    
100 g di zucchero di canna 
1 uovo    
una punta di lievito per dolci                            
mezzo cucchiaio di cannella in polvere    
un pizzico di chiodi di garofano in polvere
un pizzico di cardamomo in polvere


Preparazione:
Si setaccia la farina, si unisce, la maizena ed il lievito; si mescola il tutto. Si aggiunge il burro a dadini e si formano tante briciole, si aggiunge lo zucchero, l’uovo, la farina di mandorle (io ho prefeirto le mandorle tritate) e le spezie. Si lavoro il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo, si forma una palla, si copre con la pellicola e si mette in frigo minimo 1 ora o per tutta la notte per dare alle spezie il tempo di insaporire l'impasto. 
Passato il tempo, si stende una sfoglia di uno spessore di 4-5 millimetri e si formano i biscotti (ho utilizzato uno stampo a stella di 6 cm). Si dispongono su una placca da forno ricoperta di carta forno e si mettono nel forno caldo a 180° C per 15 minuti circa. Una volta cotti si sfornano e si lasciano raffreddare.
Si mantengono bene in una scatola di latta.



Con questa ricetta partecipo alla raccolta dell'Abbecedario Culinario della Comunità Europea per la cucina della Germania ospitato da Simona del blog Briciole.













18 commenti:

  1. Se ci son spezie e frutta secca io li adoro!! bacioni

    RispondiElimina
  2. Adoro i biscotti speziati, brava!!!
    Baci

    RispondiElimina
  3. Che buoni questi biscottini!!!

    RispondiElimina
  4. fra avevo sentito parlare di questa preparazione, ma ti confesso che non mi sono mai cimentata... gli ingredienti sono squisiti e il risultato molto invitante...se mi avanza un pò di tempo li provo sicuramente:) un bacione:*

    RispondiElimina
  5. Adoro i biscotti natalizi e questi devono essere una vera bontà!

    RispondiElimina
  6. Deliziosi questi biscotti speziati, segno subito la ricetta. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  7. bellissimi, voglio farli anche io, prendo nota!

    RispondiElimina
  8. Ingredienti godibilissimi e risultato super!!! Mi piacciono questi speculatius, che tra l'altro non conoscevo!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  9. I tuoi biscotti dalla foto fanno gola !purtroppo non li posso mangiare pur essendo magra ho il diabete,mi accontento della dolcezza della mia vita .Bravissima Clara,ciao chiara

    RispondiElimina
  10. ho preparato questi biscottini tanti anni fa e ancora me li ricordo...sono ancora in tempo per provare a realizzarli!

    Grazie per questa bella iniziativa, ogni volta mi conquistate!

    baci

    RispondiElimina
  11. un perfetto regalo ottimo regalo queste stelline!

    RispondiElimina
  12. Lo dico sempre che la cucina è cultura e viceversa

    RispondiElimina
  13. Devono avere un profumo irresistibile.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  14. molto sfiziosi e così stuzzicanti!!!!

    RispondiElimina
  15. Thanks for the great info! I'm trying to watch what I ingest as my body attempts to properly digest it then I learn that I'm being bamboozled the whole damn time!
    Tax Preparation Software

    RispondiElimina
  16. Ottima scelta per una ricetta tipica di questa stagione. E lo stampino a stella e' proprio carino. Grazie per il contributo all'Abbecedario. E auguri di Buon Anno!

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...