lunedì 24 marzo 2014

La pasta con i broccoli e le salsicce


Per il piatto di oggi ho preso spunto dal film di Pupi Avati del 2005: La seconda notte di nozze. Il film è tratto dall’omonimo libro edito lo stesso anno ed è ambientato in Puglia nel secondo dopoguerra, precisamente a Torre Canne vicino Fasano. Ecco la trama dal sito dedicato al film:


Puglia immediato dopoguerra, Giordano Ricci (Antonio Albanese) è un omone dalla barba ispida che smina i campi di Torre Canne. Nessuno si oppone a questa sua attività perché a causa di "certe malinconie passate a cui i medici non hanno saputo trovare rimedio neanche con la scossa" Giordano è da tutti considerato un malato di mente - in quanto tale più sacrificabile di una persona sana. Le uniche a preoccuparsi sono le vecchie zie che gestiscono la fabbrica di confetti di famiglia. La vita di Giordano cambia all'improvviso con l'arrivo di una lettera da Bologna. La mittente è sua cognata Liliana (Katia Ricciarelli), vedova di suo fratello da pochi mesi, amata segretamente durante l'adolescenza. Giordano felice non esita ad invitarla nella grande masseria di Torre Canne suscitando le ire delle zie.
Nino (Neri Marcorè), il giovane e scaltro figlio di Liliana, e la donna partoni così alla volta della Puglia con un'auto rubata dal ragazzo. L'accoglienza nella masseria è gelida: le zie non nascondono la loro ostilità, Giordano è gentile ma l'emozione lo rende ancora più impacciato e Liliana si rende conto con dolore delle sue condizioni psichiche. L'affetto di Liliana per Giordano cresce nel tempo soprattutto in seguito a due eventi: Giordano riesce a far avere a Nino un posto da avvocato presso un notaio e poi lo toglie dai guai. Ma il tempo mette a posto tutto e qualcosa di miracoloso accadrà all'interno della masseria. Anche le vecchie zie accetteranno la presenza di Liliana nella grande casa con Giordano accanto a lei.
http://www.lasecondanottedinozze.it/italiano/index.htm

 






Il piatto in questione, La pasta con i broccoli e le salsicce è presentata da una delle zie, Eugenia (Marisa Merlini), all’arrivo nella masseria degli affamati, non solo per il lungo viaggio, Liliana e Nino. Pupi Avati dedica un primo piano in tutta la sua bellezza alla zuppiera colma di pasta, broccoli, pomodorini e salsiccia. La salsiccia è quella che si può trovare in Puglia in unico e lungo pezzo, simile nell’aspetto alla luganega.




 
Pasta con broccoli salsicce




Ingredienti:
400 g di maniche, rigatoni, tortiglioni o altra pasta corta
600 g di broccoli primaverili
500 g di salsiccia tipica pugliese ad unico pezzo oppure la luganega
150 g di pomodorini ciliegino
2 spicchi di aglio
peperoncino
mezzo bicchiere di vino bianco
olio extra vergine di oliva
sale

Preparazione:
In una larga padella si mette un filo di olio e la salsiccia si fa cuocere per alcuni minuti a fuoco alto da entrambi i lati, poi si abbassa la fiamma e si fa cuocere per 20-30 minuti circa. Una volta bene rosolata, si toglie dalla padella e si sfuma il fondo con il vino, si fa evaporale e si rimette la salsiccia si lascia insaporire per alcuni minuti da entrambi i lati.
Nel frattempo si monda il broccolo e si divide in cimette, si fanno scottare in acqua calda per 5 minuti circa. In una larga padella si fa scaldare il peperoncino con uno spicchio di aglio, si aggiungono i broccoli, e si fanno saltare per alcuni minuti, si sala.
In un’altra padella si fa imbiondire l’altro spicchio di aglio, si aggiungono i pomodorini tagliati a metà si salano e si fanno scottare per alcuni minuti.
Si fa cuocere la pasta in abbondante acqua salata, una volta cotta si scola e si unisce alle cimette di broccoli ripassate, si aggiungono i pomodorini ed infine le salsicce tagliate a pezzi lunghi.









21 commenti:

  1. ha l'aspetto di un piatto corposo, molto saporito! Bello l'abbinamento cinema/cucina ! Buona settimana

    RispondiElimina
  2. I tuoi post non lasciano mai delusi, che meraviglia di piatto!!

    RispondiElimina
  3. Ricordo quel film. mi era piaciuto . La tua pasta è fantastica, mi pare di sentire il suo profumo. Un abbraccio, buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  4. Ho visto il film ma sinceramente non avevo prestato attenzione a questa ricetta! Mi piace che la salsiccia resti intera! Così se non si vuole preparare il secondo basta aggiungere un paio di salsicce in più che vengono belle gustose e poi le si servono in un secondo momento!

    RispondiElimina
  5. Non ho visto quel film...mi piacerebbe molto!!!! la pasta invece.. che dire.. ottima.. so come stan bene i broccoli con la salsiccia.. baci e buon inizio settimana :-)

    RispondiElimina
  6. Oh mi è venuta una fame con quel primo piano del piatto! Non conoscevo questo film e andrò a prenderlo in biblioteca se c'è grazie!

    RispondiElimina
  7. Adoro la pasta con broccoli e salsiccia che, nella sua semplicità, è davvero deliziosa. Bellissimo che tu ti sia ispirata a questo film che mi hai fatto venir voglia di vedere! :)

    RispondiElimina
  8. a quest'ora ci starebbe bene! ottimo!

    RispondiElimina
  9. Santa pace Fra che piatto stupendo!!! Mi piacciono moltissimo i broccoli e questa preparazione con la pasta è come si sul dire "la morte sua"! Non conosco il film ... mi piace quest'abbinamento film-ricetta. Lo trovo molto stuzzicante e spero tu abbia altre sorprese a riguardo :-D
    A presto cara, un bacione

    RispondiElimina
  10. Un accostamento di sapori per cui vado matta. IL film non lo conosco! Grazie dell'info.

    RispondiElimina
  11. Uhhh mi piacciono queste incursioni nel cinema,non a caso il mio blog ha proprio una sezione dedicata alle ricette tratte dai film :) Un classico squisito :)

    RispondiElimina
  12. Adoro le salsicce e i broccoli e questa pasta mi ha fatto venire l'acquolina! Un bacio

    RispondiElimina
  13. Una ricetta "importante", sostanziosa! Sai che mi manca na bella zuppiera "antica" come quella dle film da riempire di pasta fumante?

    RispondiElimina
  14. il film me lo sono persa ma non potevo perdermi la tia ricca e gustosissima pasta :) fa tornare fame a dispetto dell'ora. un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  15. Il tuo piatto sembra bello ricco, completo, colorato, uno di quei piatti a cui si dice di no difficilmente; il film purtroppo non lo conoscevo

    RispondiElimina
  16. un primo gustoso e invitante che piace tanto anche a me, tra l'altro ho i broccoli nel mio orto ;) un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  17. il film non l'ho visto ma questa la devo proprio assaggiare!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  18. Una primo piatto ricco e saporito, che buono!

    RispondiElimina
  19. E' una preparazione che sa proprio di casareccio e buono, io ci faccio anche la pizza con lo stesso condimento ed è superlativa! Bella l'dea di riproporre i piatti del film, mi hai fatto venire un pensierino ...:). Un abbraccio, Angela

    RispondiElimina
  20. gustosa, si presenta da sola. Il cinema offre degli ottimi spunti, complimenti.

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...