venerdì 23 gennaio 2015

Calamari ripieni e patate al forno

Un classico abbinamento: calamari e patate, entrambi cotti in forno. Prima ho infornano le patate insaporite con aglio, rosmarino ed alloro; le ho fatte cuocere un po’, poi ho adagiato i calamari ripieni cosparsi di pangrattato ed un filo di olio extra vergine di oliva. Infine, ho bagnato il tutto con mezzo bicchiere di vino bianco secco.



Calamari ripieni e patate al forno





Ingredienti:

Per le patate

600-700 g di patate gialle
rosmarino
alloro
1 spicchio di aglio
olio extra vergine di oliva
sale
pepe nero


Per i calamari ripieni

6 calamari
1 spicchio di aglio
ciuffo di prezzemolo
3 cucchiai di pangrattato più un po’
pizzico di zenzero in polvere
olio extra vergine di oliva
sale
pepe nero

mezzo bicchiere di vino bianco secco


Preparazione:

Si sbucciano le patate, si mettono in acqua fredda e si tagliano a spicchi non grandissimi. Si scolano dall’acqua e si asciugano per bene, si condiscono con olio extra vergine di oliva, pepe nero, alloro e rosmarino. Si mettono in una teglia da forno abbastanza grande, si aggiunge uno spicchio di aglio intero un po’ schiacciato e l’olio extra vergine di oliva; si mettono in forno caldo a 200° C per cominciare la cottura.
Nel frattempo si puliscono per bene i calamari, si separano le sacche dai tentacoli, si tolgono le alette. I tentacoli e le alette si riducono a pezzettini, si mettono in un recipiente si unisce l’aglio a pezzettini, il prezzemolo tritato, lo zenzero in polvere, i 3 cucchiai di pangrattato, olio extra vergine di oliva, sale e pepe nero. Con il composto si riempiono le sacche per 3/4 e si chiudono con gli stuzzicadenti. 
Si prelevano le patate dal forno e si depositano sopra i calamari ripieni, si coprono con un po’ di pangrattato ed un filo di olio extra vergine di oliva. Si mette tutto in forno, dopo circa 10-15 minuti si bagna con il vino bianco. Si lascia cuocere per altri 10-15 minuti circa, dipende dal forno; le patate dovranno risultare cotte ed i calamari non troppo asciutti. Se le patate risultano non ancora cotte, si tolgono i calamari e si mettono da parte coperti con carta stagnola. 






14 commenti:

  1. E' proprio la stagione giusta per un bel piatto a base di calamari, ottimo!

    RispondiElimina
  2. Dicomo che ora è il periodo dei calamari ed a Trieste si trovano i freschi buoniiii. Voglio provare m'ispira. Buona fine settimana.

    RispondiElimina
  3. Sono buonissimi.. non li faccio da un bel pò.. perchè al mio fidanzato risultano un pò difficili da digerire.. Mi piacciono in abbinamento alle patate..il top! smack e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  4. Ecco, io i calamari non li faccio mai e non perché non mi piacciono. Questo piatto deliziosissimo fatto al forno con le patate potrebbe essere un buon inizio! Ciao, a presto

    RispondiElimina
  5. Adoro i calamari e questa ricetta mi piace un sacco. Buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. una buona e saporita ricetta, buon fine settimana

    RispondiElimina
  7. mi piacciono tanto i calamari ripieni, ogni tanto li preparo anche io, quasi, quasi la prossima volta provo il tuo ripieno, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. Mi prendi sempre per la gola!!!
    Buon fine settimana Fra!

    RispondiElimina
  9. questi mettono appetito a qualunque ora!!! ho già l'aquolina...
    un bacio, buon we

    RispondiElimina
  10. con le pa<tate non li avevo provati, troppo invitanti!!!! buon fine settimana.

    RispondiElimina
  11. Sarà un classico ripieno come dici tu ma io lo adoro!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  12. Questo piatto è meraviglioso!!! Adorabile!! :)
    Un bacio
    Ila

    RispondiElimina
  13. Questo piatto è davvero invitante!!!! Buon week end

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...