lunedì 10 ottobre 2016

Spaghetti con purea di salicornia, zucca e granella di nocciole

Un piatto abbastanza veloce e per me molto gustoso, per via delle diverse consistenze e sapori. Ho unito il sapore salmastro della salicornia con la dolcezza della zucca, ed ho aggiunto la nota croccante della granella di nocciole tostate. 



Spaghetti con purea di salicornia, zucca e granella di nocciole



Ingredienti:

400 g di spaghetti
200 g circa di salicornia o "asparago di mare"
200 g di zucca
30 g di nocciole tostate e tritate
olio extra vergine di oliva
sale 
pepe nero


Preparazione:

Si pulisce e si taglia la zucca a bastoncini, si cuoce in padella in olio extravergine di oliva caldo. Una volta cotti si scolano bene dall’olio in eccesso e si mettono da parte.
Si pulisce la salicornia, si fa scottare alcuni minuti in acqua calda, si scola e si trasferisce  in boccale del mixer con un filo di olio extra vergine di oliva, pizzico di pepe nero, si frulla per ottenere una purea.
Nel frattempo si porta ad ebollizione l’acqua per la pasta, si cuoce al dente, si scola e si versa in una padella grande, si aggiunge la purea di salicornia ed un po’ di acqua di cottura della pasta, si fa assorbire la purea, si aggiunge un filo di olio extra vergine di oliva. Si impiatta, si aggiungono i bastoncini di zucca cotti in precedenza, e la granella di nocciole tostate. 




16 commenti:

  1. Bello questo mix di sapori. Brava come sempre

    RispondiElimina
  2. Un piatto che m'ispira moltissimo - e poi vado matta per la salicornia!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  3. Amo il mondo dlele food blogger perchè ogni volta scopro qualcosa di nuovo come l'asparago di mare!!!Il piatto dice davvero MANGIAMI...ha un aspetto favoloso!!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  4. Non conoscevo l'asparago di mare.. che bontà con zucca e nocciole! baci e buona settimana :-*

    RispondiElimina
  5. Interessante abbinamento visto che la salicornia a forte sapore di mare. Da provare e buon inizio settimana.

    RispondiElimina
  6. Che dirti?? E' talmente bello che parla da solo!!!!

    RispondiElimina
  7. Una ricetta davvero intrigante , che mi attira moltissimo. Un abbraccio, buona giornata , Daniela.

    RispondiElimina
  8. ho sempre la salicornia che mi aspetta in surgelatore, mi ricordavo una tua ricetta, ora me ne dai una seconda, brava!!!

    RispondiElimina
  9. Dire che è originale è riduttivo...ho mangiato solo una volta la salicornia, ma fritta...questo è un modo molto originale di usarla.

    RispondiElimina
  10. questa è una ricetta da chef brava!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  11. non ho mai mangiato la salicornia, ma tutto ciò che è di mare, per me va bene e questo piatto lo trovo decisamente interessante. Bravissima

    RispondiElimina
  12. E' una ricetta molto interessante, ottimi abbinamenti da provare.
    Complimenti, a presto!

    RispondiElimina
  13. Originale ed invitante, sempre bravissima!!!
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
  14. Ma che bell'insieme di sapori sfiziosa la nota croccante della nocciola :)

    RispondiElimina
  15. Ecco la salicornia non l'ho mai assaggiata..mi intriga moltissimo questo mix di sapori e l'aspetto è proprio invitante!

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...