lunedì 12 dicembre 2016

Pasticcio di patate con cime di rape e 'nduja

In questo periodo freddo, amo riscaldarmi con i pasticci di patate, questo in particolare è uno dei miei preferiti con l’unione, per me, perfetta delle cime di rape e n’duja. A fine cottura ho aggiunto anche una grattata di caciocavallo Silano.



Pasticcio di patate con cime di rape e 'nduja




Ingredienti:

500 g di patate a pasta gialla
250 g di cime di rape 
1 cucchiaio di 'nduja
20-30 g di Silano o formaggio a pasta morbida
1 spicchio di aglio
peperoncino a piacere
pane grattugiato q.b.
olio extravergine di oliva
pizzico di sale 



Preparazione:

Si lavano e patate e si mettono con la buccia in una pentola con acqua fredda; dall’ebollizione si fanno cuocere per 20-30 minuti. Una volta cotte si lasciano leggermente raffreddare, si toglie la buccia e si passano allo schiacciapatate o al passaverdura. Alla purea ottenuta si unisce un filo di olio extra vergine di oliva il sale. Si lascia raffreddare.
Si mondano le cime di rape, si lavano e si fanno scottare in acqua bollente per 5-6 minuti, si scolano e si lasciano raffreddare. In una padella si fa dorare lo spicchio di aglio in olio extra vergine di oliva e peperoncino, si aggiungono le cime di rapa e si fanno saltare per alcuni minuti. 
Si unge una teglia antiaderente o una pirofila da forno con l’olio extra vergine di oliva, un po’ di pangrattato si stende un sottile strato di purea di patate, sopra si mettono le cime di rapa ripassate in padella e fiocchetti di 'nduja. Si copre con la restante purea di patate, si mette un filo di olio extra vergine di oliva e un po’ di pangrattato. S’inforna a forno caldo 180°-200° C fino a che la superficie diventa doratura. 
Una volta cotta si lascia un po’ raffreddare e si gratta a piacere un po’ di caciocavallo Silano o altro formaggio a pasta morbida.





16 commenti:

  1. Chge voglia cara che mette questo pasticcio e poi adoro tutti gli ingredienti quindi nonn mi resta che provarlo!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  2. Buonissimo... poi le patate son buone sempre.. in qualunque modo le fai..baci e buona settimana :-*

    RispondiElimina
  3. questa ricetta la provo di sicuro!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. Molto molto buono da provare e me la sono segnata. Buona settimana

    RispondiElimina
  5. Uno sformato di patate squisito e ricco di gusto! Baci

    RispondiElimina
  6. un "pasticcio" che di pasticcio non ha nulla, caso mai una sinfonia di sapori che si fondono e, immagino, una consistenza cremosa e morbida che oltre alle giornate riscalda l'animo. Ecco... per dire... fame anche a quest'ora! Ciao Fra, un bacione (p.s. avevo letto il tuo commento alla salsa romesco, ma disgraziata come sono, non ti ho mai risposto :( Sono contenta che ti sia piaciuta, grazie!)

    RispondiElimina
  7. le tue ricette sono sempre così gustose!!! Bravissima.

    RispondiElimina
  8. Perfetta con questi freddi la pasta al forno!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  9. Mi hai dato un ottimo spunto x usare il pezzo di 'nduja che mi hanno regalato :-) Grazie cara e felice serata <3

    RispondiElimina
  10. Mettimi questo davanti e lo faccio fuori in un attimo. Mi piace tantissimo.

    RispondiElimina
  11. wow con la nduja, super saporito, corposo, sostanzioso e bello caldo che con sto freddo non guasta!

    RispondiElimina
  12. Una fantastica ricetta , un perfetto connubio di sapori . Bravissima fra . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  13. Che aspetto invitante, Fra!!!!!
    Dev'essere anche bello saporito ^_^

    RispondiElimina
  14. Ma quanto deve essere buona... Tutti ingredienti che mi piacciono moltissimo.
    Un abbraccio e comincio a farti gli auguri di buone feste perchè la settimana prossima sarò presissima dato che il pranzo di natale lo facciamo qui da me.
    Auguri auguri auguri, Lorena

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...