giovedì 11 febbraio 2016

Insalata di cavolo cappuccio viola e mela

Per questo contorno ho preso spunto da una ricetta letta sulla rivista Cucina Moderna del novembre scorso. Ho fatto qualche modifica, nella ricetta era presente il porro ed era condita con il limone, ho preferito l'aceto di mele. 



Insalata di cavolo cappuccio viola e mela



 Ingredienti: 

500 g di cavolo cappuccio viola
1 mela rossa red delicius
1 cucchiaino di senape di Digione
1 cucchiaio di aceto di mele
olio extravergine di oliva
sale
pepe nero


 Preparazione: 

Si lava il cavolo cappuccio, si taglia a fettine molto sottili, si mette in un’insalatiera con il sale e si lascia per 10 minuti, girando ogni tanto. Nel frattempo in una ciotola si mette la senape, l’aceto di mele, l'olio extra vergine di oliva, sale e pepe nero, si emulsiona il tutto. Si taglia la mela in fettine sottili e si uniscono al cavolo cappuccio viola; si condisce il tutto con l’emulsione e si fa insaporire, prima di servirla.




lunedì 8 febbraio 2016

Lasagne con broccolo romano e Cacio Magno

Gli ingredienti principali di queste caloriche lasagne sono originari della mia regione il Lazio sono: il broccolo romano e il formaggio Cacio Magno.
Questa varietà di broccolo dalla caratteristica forma a punta è tipica della campagna romana, il nome deriva da “brocco” ossia germoglio, per la diffusione di infiorescenze secondarie a forma di rosette.
Il Cacio Magno (già utilizzato come ripieno per i carciofi) è un formaggio originario della bassa Sabina in provincia di Rieti, viene prodotto nella zona vicina alla Riserva Naturale di NazzanoTevere-Farfa a pochi chilometri dalla suggestiva Abbazia di Farfa. Si presenta a forma di parallelepipedo è di latte ovino ed il sapore dolce ricorda il taleggio.



Lasagne con broccolo romano e Cacio Magno



Ingredienti:

300 g di sfoglie per lasagna già pronte o se si vogliano fare in casa vedere qui
350 g circa di broccolo romano pulito
200 g di Cacio Magno o altro formaggio a pasta molle
100 g di parmigiano Reggiano o Grana Padano
100 ml di panna fresca

Per la Besciamella

500 ml di latte intero
50 g di burro
50 g di farina 0
noce moscata
sale
pepe nero



Preparazione:

Si fanno bollire le cimette di broccolo in acqua calda per 10-15 minuti, si scolano. Si tagliano a pezzettini più della metà, le restanti cimette si lasciano intere. La parte tagliata si mette in un mixer con un pizzico di sale, pepe e la panna. Si frulla il tutto e si riduce in crema.
Per la Besciamella: Si fa scaldare il latte in un bollitore, in una casseruola si fa sciogliere il burro, si unisce la farina, si gira fino a far assorbire la farina, si toglie dal fuoco e si unisce un po' alla volta il latte girando bene in modo di non formare grumi, poi si sala, si pepa e si aggiunge la noce moscata. Si rimette sul fuoco e si mescola fino a quando non si addensa, in questo caso non deve essere particolarmente densa.

Si inizia ad assemblare la lasagna, si mette in una teglia un cucchiaio di besciamella e crema di broccolo romano, si depositano le sfoglie, si copre con la crema di broccolo romano, parmigiano grattugiato, dadini di formaggio tagliato e un cucchiaio di besciamella. Si prosegue così fino ad esaurire le sfoglie e il condimento. L'ultimo strato sarà di abbondante besciamella a sigillare il tutto.
Si mette in forno caldo a 180° C per 30-40 minuti dipende dal forno, fino a quando la superficie sarà dorata. Si sforna, si lascia intiepidire per almeno 5-10 minuti.

Si porziana e su ogni parte si aggiungono le cimette di broccolo romano messe da parte.




giovedì 4 febbraio 2016

Spaghetti con cavolo nero e ‘Nduja

Mi piace molto il cavolo nero e quando lo trovo ne compro abbastanza, perché lo trovo molto versatile sia come contorno, semplicemente ripassato in padella, sia come condimento per la pizza o per la pasta. In questo caso l'ho unito alla mia amata ‘Nduja ed è stato un gustoso condimento per gli spaghetti.




Spaghetti con cavolo nero e ‘Nduja




Ingredienti:

400 g di spaghetti
600 g di cavolo nero
2 cucchiai di ‘Nduja
1 spicchio di aglio
olio extra vergine di oliva
sale

Parmigiano Reggiano e Grano Padano


Preparazione:

Si monda il cavolo nero, si lava e si fa scottare in acqua calda per 8-10 minuti, si scola bene e si taglia a pezzetti.
Si porta ad ebollizione l’acqua per la pasta, si fa cuocere, si scola al dente e si mette da parte l’acqua di cottura.
In una larga padella si mette la ‘nduja e si aggiunge un po’ di acqua di cottura della pasta, si aggiunge la pasta e il cavolo nero, si fa insaporire, se occorre si aggiunge altra acqua di cottura. S’impiatta e si aggiunge a piacere il formaggio grattugiato.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...