martedì 19 aprile 2011

Spaghetti al sapore e colore del Mediterraneo

... ovvero spaghetti con tonno, pomodori secchi, olive verdi, capperi ed origano.


Se penso ai sapori e colori del Mediterraneo mi vengono in mente, per lo spiccato gusto e per i colori e solarità che evocano: le olive, i pomodori secchi, i capperi e l’origano.
L’olivo e da sempre il simbolo della cultura del bacino del Mediterraneo, tanto da essere definita la “civiltà dell’olio”. L’olivo è una pianta secolare capace di vivere in situazioni difficili che offre una varietà di frutti e colori che conferiscono, come condimento o come mezzo di conservazione o semplicemente lavorate, sapore e colore ai piatti.
I pomodori secchi nati da un’antica tradizione del sud di conservare il pomodoro facendolo essiccare al calore del sole in lunghe file o in grappoli come fossero addobbi, colorano di rosso le pietanze.
I capperi che nascono da una pianta che ama i luoghi soleggiati, aridi e sassosi delle zone mediterranee, così come l’origano, una pianta aromatica anch’essa resistente al sole e all’aridità della terra che con i loro gusto, profumo, e colore verde arricchiscono i piatti.  
Quando ho letto il contest di Marco Sapori e Colori del Mediterraneo che richiede un primo piatto che s’ispira i sapori e i colori del Mediterraneo, ho pensato a questi ingredienti uniti al tonno per dar vita ad una ricetta gustosa, semplice e veloce... il tempo di cuocere la pasta…





Ingredienti:
380 g di spaghetti
160 g di tonno sott’olio
16 pomodori secchi sott’olio
80 g di olive verdi
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio di capperi sotto sale
1 cucchiaino di origano
1 ciuffo di prezzemolo
1 peperoncino
olio extra vergine di oliva

  
Preparazione:
Si porta ad ebollizione l’acqua per gli spaghetti, nel frattempo si mettono a dissalare i capperi in acqua fredda e si tagliano a pezzetti 8 pomodori secchi. Si prende un’ampia padella si fa imbiondire l’aglio e si unisce il peperoncino, si aggiunge il tonno e si fa andare per alcuni minuti; poi si aggiungono le olive verdi denocciolate e tagliate a rondelle, i capperi, i pomodori secchi tagliati a pezzetti e si fa cuocere per alcuni minuti il tempo di insaporirsi. Nel frattempo la pasta sarà cotta, si versa nel condimento aggiungendo un mestolo di acqua di cottura, si fa saltare si unisce un filo d’olio extra vergine di oliva e una spolverata di origano e di prezzemolo tritato.  S’impiatta e si serve con due pomodori secchi interi ed un po’ di prezzemolo tritato.

 A piacere si può aggiungere anche il pecorino romano.







Con questa ricetta partecipo al contest di Marco  Sapori e Colori del Mediterraneo del blog Primo Piatto quasi fatto.







Ho ricevuto una Menzione Speciale




13 commenti:

  1. Complimenti, questi spaghetti io li trovo squisiti!
    In bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  2. Mamma mia che bel piatto di spaghetti che vedo io!! Sono meravigliosamente colorati e buoni!!!
    Bravissima! Un abbraccio!!
    M. Luisa!!

    RispondiElimina
  3. Che spettacolo quest montagnetta!!!Da spazzolare all'istante!!!Un piatto unico davvero interessante...bacioni e buon pomeriggio!!

    RispondiElimina
  4. che meraviglia sta montagna di spaghetti, viene voglia di tuffarsi dentro, bellissimi

    RispondiElimina
  5. Una montagna di spaghetti fantastica! Una valanga di sapori mediterrani! In bocca al lupo per il contest

    RispondiElimina
  6. la montagnola non mi viene, ma il piatto l'ho cucinato varie volte e non mi stanca mai, buonissimo veramente

    RispondiElimina
  7. Con tonno e pomodori secchi mi conquisti. Ci tufferei subito la forchetta in quel piatto di spaghetti. Un bacio

    RispondiElimina
  8. Caspita che gran bel piatto! Siamo davvero fortunati noi in Italia ad avere tanti buoni prodotti...
    Un abbraccio e buonissima serata

    RispondiElimina
  9. Un primo piatto davvero invitante.
    I colori e la presentazione sono molto belli.
    Brava.

    RispondiElimina
  10. Che piatto meraviglioso che hai creato!!! Da buona calabrese mancgiona posso dirti che sei riuscita a creare davvero un piatto perfetto con i prodotti della nostra terra......I pomodori secchi sono la mia passione........ Brava!!!!!

    RispondiElimina
  11. Davvero scenografico e ricco, complimenti!
    Un riassunto del Mediterraneo, direi...

    RispondiElimina
  12. Se ce l'avessi ora saprei come fare onore a questo piatto meraviglioso!
    Bravissima, dev'essere stupendo!
    Un bacio e buona Pasqua

    RispondiElimina
  13. Mangerei tutto per la mia cenetta!!! Sembrano tanto buoni!

    Irina

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...