venerdì 22 luglio 2011

Filetti di gallinella al pangrattato aromatico e zenzero

La gallinella è un pesce molto saporito ma molto spinoso, in genere è utilizzato per le zuppe o i brodetti di pesce. Sfilettata e spinata si presta a più impieghi, così ho leggermente impanato i filetti con un pangrattato aromatico e li ho cotti in padella, sfumandoli con il limone e un tocco di zenzero. Un piatto veloce e saporito.






Ingredienti:
6 filetti di gallinella
4 cucchiai di pangrattato
1 limone possibilmente non trattato
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio di zenzero in polvere
maggiorana
prezzemolo
olio extra vergine di oliva
sale
pepe


Preparazione:
Si trita la  maggiorana e il prezzemolo grossolanamente si mettono in un recipienti, si unisce l’aglio tagliato a pezzetti, le scorzetta di limone grattugiato, un filo d’olio ed il pangrattato, si mescola bene  il tutto. Si passano i filetti di gallinella nel pangrattato aromatico facendolo aderire.
Si fa scaldare l’olio extra vergine di oliva in una padella, si aggiungono i filetti di gallinella passati al pangrattato si fanno dorare da entrambe le parti. Si irrora con il succo di limone, si sala, si pepe e si aggiunge metà dello zenzero. Si fanno insaporire per alcuni minuti e poi si impiattano con un po’ di prezzemolo fresco e una spolverata di zenzero.




9 commenti:

  1. ricetta stuzzicante, e poi la gallinella è uno dei pesci migliori, mi piace molto, bravissima...;-)

    RispondiElimina
  2. Sembra proprio buona, l'ho sempre vista in pescheria, ma mai acquistata.. fatta così in modo semplice mi intriga!
    Buon week end cara

    RispondiElimina
  3. mi piace molto questa tua ricetta! poi lo zenzero da quel tocco in più,complimenti!

    RispondiElimina
  4. non ho mai cucinato la gallinella, cerco sempre di evitare i pesci troppo spinosi perchè per togliere le spine finisco per distruggerli e poi non li mangio più, questa ricetta però mi invoglia a provare almeno a prendere la gallinella per una volta e assaggiare. Baci

    RispondiElimina
  5. Adoro questo tipo di pesce. Sicuramente proverò la tua ricetta. A presto

    RispondiElimina
  6. La gallinella è un pesce che ho scoperto in Toscana, prima non lo conoscevo. E mi stuzzica proprio con quella bella panatura profumata e col "pizzico" ^__^ Baci, buon we

    RispondiElimina
  7. Una delle varietà di pesce che preferisco, non avendo un sapore troppo forte lo si riesce a valorizzare e personalizzare come si vuole!
    Buon week end!
    Francesca di SingerFood & Chiccherie
    http://www.singerfood.com/

    RispondiElimina
  8. Ciao Fr@! Bellissimo l'abbinamento dello zenzero col pesce! Non ho mai cucinato la gallinella così, l'ho sempre fatta all'acqua pazza e nella zuppa, ma la tua versione mi incuriosce molto, io che lo zenzero lo metterei anche nel caffellatte... grazie per lo spunto e buon we!

    RispondiElimina
  9. G-u-s-t-o-s--i-s-s-i-m-i! Io poi adoro lo zenzero, lo metterei da tutte le parti! CIAO SILVIA

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...