venerdì 25 novembre 2011

La Lampuga in tegame

La lampuga è uno dei quei pesci “poveri” (i miei preferiti) che ha una carne molto gustosa. Si può cucinare in vari modi, ma così - secondo me - ne è esaltato di più il sapore. 






Ingredienti:
1 Lampuga di 1 kg circa
1 cipolla borettana grande
80 g di olive verdi denocciolate
6 pomodorini ciliegina
1 cucchiaio di capperi sottosale
1 spicchio di aglio
mezzo bicchiere di vino bianco secco
peperoncino quantità a piacere
olio extra vergine di oliva
sale


Preparazione:
Si taglia la lampuga a pezzi di 4 cm circa; si elimina la testa e la coda. In un largo tegame si fa imbiondire la cipolla tagliata a fettine e l’aglio con olio extra vergine di oliva e il peperoncino. Si uniscono i pezzi di lampuga si fanno scottare da una parte all’altra. Si sfuma con il vino bianco, si mette un pizzico di sale, si aggiungono i pomodorini tagliati a metà. Si copre e si lascia cuocere a fuoco moderato per 15-20 minuti. Passato il tempo si uniscono le olive verdi denocciolate tagliate a rondelle e i capperi dissalati, si lascia insaporire per alcuni minuti. Si impiatta con il suo sughetto e a piacere si aggiunge una spolverata di prezzemolo.






14 commenti:

  1. Oddio io non l'ho mai sentito ne visto... si può preparare anche con il nasello? o qualche altro pesce? la ricetta è molto gustosa! baci

    RispondiElimina
  2. una ricetta davvero ben riuscita, la lampuga è un ottimo pesce azzurro dal sapore deciso, davvero un buon lavoro

    RispondiElimina
  3. Buonissima la lampuga, da noi si chiama anche capone! Ottima la tua ricetta!

    RispondiElimina
  4. Mi piace conoscere nuovi pesci...io ne capisco davvero poc, quindi ben vengano le tue ricette!
    buon we ciao loredana

    RispondiElimina
  5. Ely, sì è un buon piatto anche con il nasello. Se ti piace lo sgombro è ancora meglio.

    Grazie a tutti.

    RispondiElimina
  6. Io la conosco Fr@ e sono d'accordo con te!...è davvero molto gustosa, a me piace tantissimo! :)
    Baci

    RispondiElimina
  7. Fr@ questo pesce non l'avevo mai sentito nominare e mi sembra delizioso :-)

    RispondiElimina
  8. Mi piace tanto il pesce in tegame, non conoscevo la lampuga, preparato così dev'essere delizioso!
    Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  9. non sapevo esistesse la lampuga!!la preparazione è come ha detto giovanna prima di me veramente deliziosa. Un bacione

    RispondiElimina
  10. Meraviglioso...che sughetto, mi condirei tranquillamente due spaghetti, ciao e buon we.

    RispondiElimina
  11. Mai sentito lampuga..ma assaggerei molto volentieri la tua splendida preparazione! Baci buona domenica

    RispondiElimina
  12. Non l'ho mai visto sui banchi del pesce.
    Se lo trovo ti copio.
    Mandi

    RispondiElimina
  13. Non conosco questo pesce ma a vedere questo piattino ti credo sulla parola...Gustoso!!! Un bacione e buona domenica!

    RispondiElimina
  14. peccato ho cenato ma un assaggino m.m.m buona serata mi sono aggiunta se ti fa piacere passa a trovarmi

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...