lunedì 18 febbraio 2013

Risotto con radicchio rosso di Treviso, Taleggio e nocciole


Un risotto con un abbinamento classico: radicchio rosso di Treviso e Taleggio, a cui ho aggiunto le nocciole tritate.
Il radicchio è in “sofegà” vale a dire cotto con cipolla dorata in padella, coperto e a fuoco lento, fino a quando non è appassito. L’ho aggiunto al riso a più di metà cottura, insieme alle nocciole tritate ed infine ho mantecato con Taleggio e Parmigiano.







Ingredienti:
380 g di riso Arborio
250 g Radicchio Rosso di Treviso
40 g di nocciole tritate
80 g di Taleggio
50 g di Parmigiano Reggiano o Grana Padano grattugiato
1 cipolla dorata
mezzo bicchiere di vino rosso
1 l circa di brodo vegetale
olio extravergine di oliva
sale
pepe nero


Preparazione:
Si lava e si taglia a pezzi il radicchio. In un tegame si fa imbiondire metà cipolla in olio extra vergine di oliva, si aggiunge il radicchio si fa cuocere coperto per far perdere l’acqua di vegetazione; si irrora con il vino si fa sfumare, si sala e si pepa, si copre e si lascia cuocere a fuoco lento per 15-20 minuti circa.
In un tegame si fa imbiondire la restante cipolla in olio extra vergine di oliva, si unisce il riso per farlo tostare, si comincia ad unire un mestolo di brodo vegetale e si prosegue la cottura aggiungendo il brodo ogni volta che il precedente è stato assorbito. A più della metà della cottura si aggiunge il radicchio appassito e gran parte delle nocciole tritate; si continua la cottura si manteca con il Taleggio tagliato a pezzetti ed il parmigiano grattugiato. Si lascia riposare qualche minuto e si serve aggiungendo la granella di nocciole e una spolverata di parmigiano grattugiato.













16 commenti:

  1. ti è venuto benissimo e questo modo di farlo con le nocciole mi incuriosisce

    RispondiElimina
  2. Questo risotto sarà pure un classico, ma io così non l'ho mai mangiato :)

    Lo sformato al post precedente mi sta facendo venire un languorino incredibile, mai provato ad infilare le cozze in un piatto così, ma mi ispirano e come!!!

    RispondiElimina
  3. Ma che bella idea l'aggiunta delle nocciole....da provare!!! un bacione

    RispondiElimina
  4. variante favolosa di risotto! assolutamente da provare!
    Io poi il radicchio lo metterei ovunque.........

    RispondiElimina
  5. La mantecatura col taleggio e la spolverata di nocciole,e' il tocco in piu' a questo risotto super goloso!Brava come sempre,un bacio cara!

    RispondiElimina
  6. La mantecatura col taleggio e la spolverata di nocciole,e' il tocco in piu' a questo risotto super goloso!Brava come sempre,un bacio cara!

    RispondiElimina
  7. Ma questo risotto è una favola!!! Il taleggio è la mia passione proibita... se non fossi a dieta stasera me lo farei proprio, evabbè :) Un bacione!

    RispondiElimina
  8. Un abbinamento che adoro. Che bontà di risotto!

    RispondiElimina
  9. Ma sai che ieri per pranzo ho preparato proprio il risotto con il radicchio?! ma la prossima volta ti rubo l'idea delle nocciole...le adoro!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  10. Credo che le nocciole ci stiano benissimo e l'abbinamento di sapori mi pare super :-) Bravissima!! Già che ci sono ti ricordo anche il nostro giveaway, se ti va di partecipare ne saremo felicissimi :-) Bacioni!!

    RispondiElimina
  11. ostregheta sto radecieto sofegà nel risotin el me par na vera bontà;)io adoro questo piatto!bacione

    RispondiElimina
  12. Molto buono!!! L'idea delle nocciole, mi incuriosisce, da provare. Ciao.

    RispondiElimina
  13. Favoloso, lo preparo spesso ma con le noci, voglio provare la tua versione nocciolosa!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. adoro questo risotto, ma mai fatto con le nocciole, grazie della dritta cara, lo provo!

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...