venerdì 14 febbraio 2014

Crostata con crema di mandorle al cacao o crema frangipane al cacao(?)


La ricetta per questo dolce l’ho presa da Laura del blog L’antro dell’alchimista: Crostata con crema frangipane al cacao. Avendo una passione per le mandorle, questa crema mi ha letteralmente conquistato.
Incuriosita ho cercato sul web l’origine della crema, ed ho letto che spesso in pasticceria la crema frangipane e la crema di mandorle (crème d'amande) sono usate come sinonimi, ma in realtà sono due cose differenti. Entrambe sono a base di burro cremoso montato con lo zucchero e uova a cui si incorpora la farina di mandorle, ma nella cosiddetta crema frangipane si aggiunge anche la crema pasticcera; il rapporto è in genere 1 a 1.
A parte questa curiosità, consiglio vivamente questa crostata che è una vera delizia; è subito finita, sono riuscita a malapena a fotografare questa fetta.



Crostata con crema di mandorle al cacao



Per la ricetta originale rimando al blog L’antro dell’alchimista

Ingredienti per uno stampo di 24 cm di diametro:

Per la Pasta Frolla
180 g di farina 00
100 g di burro
80 g di zucchero
1 uovo
scorza di mezzo limone
1 cucchiaino di lievito vanigliato (facoltativo)


Per la crema
130 g di farina di mandorle (io mandorle ridotte a farina)
100 g di zucchero di canna (io integrale)
100 g di burro
40 g di amido di mais
10 g di cacao amaro
2 uova
mezza fialetta di essenza di mandorla amara ( io 1 cucchiaino di Rum)
un pizzico di sale

Inoltre
marmellata di arance  (io 3 cucchiai di confettura di albicocche)
zucchero a velo



Preparazione:
In una ciotola si mette la farina setacciata il burro freddo tagliato a pezzetti, si sfrega in modo da formare tanti granelli. Si aggiunge l’uovo, lo zucchero, la scorza del limone ed il lievito. Si lavora velocemente, si forma una palla, si avvolge nella pellicola trasparente e si pone in frigorifero per almeno 1 ora.

Nel frattempo si prepara la crema. In una ciotola si mette la farina di mandorle, la maizena, il cacao ed il sale; si mescola il tutto. In un’altra ciotola si mette il burro (a temperatura ambiente), tagliato a pezzetti con lo zucchero, si lavora fino a renderlo a crema, poi si aggiunge un uovo alla volta, in modo da farlo incorporare, sbattendo continuamente con una frusta. Si aggiungono le farine, un cucchiaio alla volta, fino ad esaurimento; poi si unisce l’aroma di mandorla (io di Rum). Si continua a lavorare fino ad avere un composto cremoso.

Si preriscalda il forno a 170° C. S’imburra e s’infarina uno stampo da 24 cm di diametro. Si stende la frolla (meglio tra due fogli di carta forno), un po’ più grande dello stampo, in modo di avere dei bordi di circa 2 cm. Si riveste lo stampo, si bucherella il fondo con i rebbi della forchetta, si spalma con marmellata di arance (io confettura di albicocche); si versa la crema, si livella bene con la spatola. S’inforna e si fa cuocere minimo 40 minuti. Si sforna, si lascia raffreddare nello stampo, poi si sforma. Quando è completamente fredda si spolvera con lo zucchero a velo.






20 commenti:

  1. ciao Fr@,
    una vera delizia...poi...sai ..le apine sono innamorate delle mandorle!!
    Assolutamente da provare e come si fa a non copiare la tua ricetta?
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina
  2. Da provare, questa ricetta mi piace moltissimo. Complimenti!
    Ely di viaggioeassaggio.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. la crema di mandorle è meravigliosa, unita alla frolla ancora di più.Mi sa che la copia anche io questa ricetta. Complimenti!!!!

    RispondiElimina
  4. goduriosa e profumata!
    Da fare :-D
    Grazie per la ricetta e buona giornata a te.
    A rileggerci sempre col sorriso :-D

    RispondiElimina
  5. Una torta veramente molto invitante!!!!!! Felice giornata!!!!

    RispondiElimina
  6. che golosità, me ne dai una fettina ? Buon fine settimana

    RispondiElimina
  7. Questa torta è sublime!! Complimentissimi

    RispondiElimina
  8. Hai ragione, è assolutamente da provare.

    RispondiElimina
  9. Splendida e golosa, complimenti!!!!!

    RispondiElimina
  10. Visto che i dolci meglio che manco li guardi fino a Pasqua,,,, preso nota dei pizzocheri che bontà (anche se li compro pronti) ma la ricetta seguo la tua e fave con...una delizia meglio il salato ora,,,,, buona giornata.

    RispondiElimina
  11. Una vera delizia , golosa e irresistibile . Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  12. Una torta golosissima!!!
    Brava Laura ma bravissima anche tu!
    Buona serata

    RispondiElimina
  13. Una torta deliziosa!!! Bravissima Fra!! Perdona sono in ritardissimo, perché questa settimana ho avuto qualche problema, ma prossima settimana ti arriverà il pacco.. Perdonami ancora per il grande ritardo, un bacione e complimenti per favolosa ricetta :-)

    RispondiElimina
  14. Io non sarei neanche riuscita a fotografarla!!!!! Deliziosa. Grazie per l'approfondimento: è sempre un piacere imparare cose nuove.

    RispondiElimina
  15. Adoro la crema frangipane, la tua crostata è una vera meraviglia!

    RispondiElimina
  16. Sei un portento di donna.....che meraviglia.
    Non ho mai fatto la crema frangipane e devo provvedere al più' presto.
    Grazie per la condivisione,buona domenica.

    RispondiElimina
  17. Mette voglia solo a guardare quell'unica fetta superstite!!! Ottima!!
    Baci.

    RispondiElimina
  18. Mette voglia solo a guardare quell'unica fetta superstite!!! Ottima!!
    Baci.

    RispondiElimina
  19. Ti è venuta meravigliosamente bene! Hai sentito che buona??? ;)

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...