giovedì 6 ottobre 2016

Cous cous con cefalo

Lo spunto di oggi viene da un film francese del 2007 diretto dal regista tunisino Abdellatif Kechiche, il titolo in italiano è Cous cous, ma il titolo originale è La Graine et le Mulet (il grano ed il cefalo), vale a dire i due ingredienti principali del piatto su cui ruota il film.
Il film narra le vicende di un sessantunenne magrebino Slimane che lavora, con problemi dovuti all’età, come manovale nel porto della cittadina francese di Sète. Ha divorziato dalla moglie dalla quale ha avuto molti figli, ora vive nell'albergo della nuova compagna insieme alla figlia di lei Rym alla quale è molto legato. 
L’ex moglie Souad ed i numerosi figli, generi, nuore e nipoti, si riuniscono ogni domenica e alla varie feste per consumare insieme l’ottimo cous cous che Souad prepara e fa inviare ogni volta un piatto, tramite uno dei figli, all’ex marito.
Proprio il cous cous sarà lo stimolo che farà prendere a Silmane la decisione di licenziarsi e di aprire un’attività di ristorazione all’interno di una barca ancorata nel porto, dove la pietanza principale sarà il cous cous cucinato dall’ex moglie.
Con l’aiuto di Ryan e dei figli inizia a cercare finanziamenti e permessi, ma si trova difronte a vari problemi burocratici. Amareggiato ma non vinto, grazie al sostegno di Ryan e dei figli decide comunque di realizzare il ristorante sulla barca e dare una cena dimostrativa invitando i vari funzionari, per far vedere la sua idea. La serata, purtroppo, sarà caratterizzata da un serie di vicissitudine negative, ma alla fine grazie all’aiuto della famiglia e degli amici la cena si realizzerà.
Il film mi è piaciuto molto, mi è piaciuto il simbolismo che ruota intorno al cous cous: piacere, speranza e dolore. Mi sono piaciute le lunghe scene del pranzo domenicale, dove si riuniva la  numerosa famiglia attorno ad un tavolo gustando il cous cous, o nella lunga sequenza della sua paziente ed ancestrale preparazione. 




Cous cous con cefalo



Ingredienti:

2 cefali puliti
300 g circa di cous cous purtroppo io precotto
500 g di zucca
200 g di ceci cotti in precedenza
2  cipolle
2 carote
2 patate medie
2 zucchine
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro 
1 peperoncino
1 chiodo di garofano
curcuma
semi di cumino
pepe 
olio extra vergine di oliva
sale

Per contorno

500 g di peperoni friggitelli 
1 spicchio di aglio
olio extra vergine di oliva
sale grosso



Preparazione:

Si lavano i pesci e si condiscono con sale e pepe, si lasciano riposare.
In un ampio tegame si fa soffriggere in olio extra vergine di oliva e peperoncino le cipolle tagliate grossolanamente, si aggiunge, curcuma, semi di cumino, chiodo di garofano e dopo un po’ il concentrato di pomodoro diluito nell’acqua, si aggiunge altra acqua. Quando bolle si aggiungono la zucca tagliata a pezzi grossi, le carote, le patate, le zucchine a tronchetti grossi, infine i ceci. Si copre, si lascia cuocere finché le verdure diventano più morbide. 
Quando le verdure saranno cotte, si tolgono e si mettano da parte in un piatto da portata. 
Nel sugo si immergono i pesci interi, si lasciano cuocere per 5-8 minuti, non devono sfaldarsi. Si tolgono e si mettono in un piatto da portata.
Nel frattempo si lavano i friggitelli, si mettono in una larga padella con uno spicchio di aglio, olio extra vergine di oliva e sale. Si coprano e si fanno cuocere, devono essere cotti, ma non bruciati.

Si prepara il cous cous come indicato nella confezione. Poi si condisce con il sugo e si accompagna con il pesce, le verdure, i ceci ed i friggitelli fritti.





14 commenti:

  1. mi hai incuriosita...cercherò il film.
    Il piatto è favoloso

    RispondiElimina
  2. Il film piacerebbe anche a me nonostante non ami i film francesi.. Buonissimo il piatto che presenti.. e sai che non ho mai assaggiato il cefalo? un bacione e buona giornata :-*

    RispondiElimina
  3. Stupenda la visione di questo piatto e pensare che ero passata per leggere la ricetta dei friggitelli ripieni e mi sono persa qui!!!! Complimenti

    RispondiElimina
  4. Bellissimo piatto tesoro e sai che non conosco questo film?Devo recuperare assolutamente!!Un bacione,Imma

    RispondiElimina
  5. Non conosco questo film, ma ciò che posso dire è che questo piatto è favoloso !

    RispondiElimina
  6. L'ho visto il film, non mi è piaciuto moltissimo, però ho apprezzato l'ambientazione nella società magrebina in Francia. Ottimo il tuo cous cous.

    RispondiElimina
  7. non ho visto il film, ottimo questo piatto !

    RispondiElimina
  8. per me che adoro il pesce questa è una super ricetta!!

    RispondiElimina
  9. Questo piatto è una vera opera d'arte!

    RispondiElimina
  10. Mmmmm buono veramente ottimi accostamenti me la segno. Buona fine settimana.

    RispondiElimina
  11. Ma che bel racconto intorno a questo piatto! Anche io cercherò il film :)

    RispondiElimina
  12. Un gustoso piatto unico, che bella idea!!!

    RispondiElimina
  13. un piatto unico meraviglioso, sano e nutriente. Non conosco il film, ma devo rimediare :) : BUona domenica <3

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...