mercoledì 26 febbraio 2014

Castagnole Stregate


Come ho scritto sono alla ricerca di castagnole dalla consistenza morbida e dopo aver provato le Castagnole morbide alla grappa, ho provato questa ricetta che è sempre una pasta al cucchiaio. Ho fatto qualche modifica, più che altro sostituzioni, invece dell’olio di semi ho utilizzato l’olio extra vergine di oliva, al posto della cannella le ho passate in una bagna al liquore Strega. Anche in questo caso il risultato mi è piaciuto molto.



Castagnole per carnevale con liquore Strega





Per la ricetta originaria rimando qui   

Ingredienti:
160 g di farina 00
1 uovo
3 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
3 cucchiai di liquore Strega
3 cucchiai di latte
1 pizzico di sale
buccia grattugiata di un limone
½ bustina di lievito per dolci

olio di  semi di arachidi per friggere

Per la rifinitura
3 cucchiai di liquore Strega
4-5 cucchiai di zucchero semolato



Preparazione:
In una ciotola si mescola l’uovo con lo zucchero fino a renderlo spumoso; si aggiunge l’olio extra vergine di oliva, il liquore Strega, il latte, il pizzico di sale e la buccia di limone grattugiata. Si mescola il tutto, poi si inizia a versare poco per volta la farina a cui è stato aggiunto il lievito. Si amalgama il tutto fino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea. Si lascia riposare per 15 minuti.
Si fa scaldare l’olio per friggere, quando arriverà a temperatura con l’aiuto di un cucchiaino (è meglio prima ungerlo nell’olio per far scivolare il composto) si prende parte del composto e aiutandosi con un altro cucchiaino o con il dito indice, si fa scivolare nell’olio caldo, ma non caldissimo. Si fanno cuocere poche per volta a fuoco medio per dare il tempo alle castagnole di gonfiarsi e dorasi da tutte le parti. Si scolano e si fanno asciugare su carta assorbente. Ancora tiepide si passano prima nel liquore Strega allungato con un po’ di acqua e poi nello zucchero semolato.




Castagnole con liquore Strega






25 commenti:

  1. Il mio buon proposito di NON preparare altri fritti dopo le cioffe e i cannoli si scontra con queste meraviglie che vedo! E finisce che cedo! :)

    RispondiElimina
  2. fantastiche le devo provare ...domani è giovedì grasso !
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  3. la perfezione!!!
    brava Francesca, bravissima!!!
    Sandra

    RispondiElimina
  4. Che bella idea, di questa ricetta mi piace tutto anche il titolo. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  5. hahaha favolose!! Mi piace il titolo di questo post e io ne sono infatti ... stregata!

    RispondiElimina
  6. Anche queste sono da provare! Ma guarda che forma perfetta riesci ad ottenere!!!

    RispondiElimina
  7. davvero, mi unisco a quello che dice Laura...sono perfettissime! E chissà che buone........

    RispondiElimina
  8. Il risultato ti è piaciuto molto, ma.....? Non parli ancora di perfezione. Continuerò ad assaggiare volentieri le tue castagnole fino alla forma perfetta ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un modo per provare, provare, provare... ;)

      Elimina
  9. Bellissime! Quest'anno mi fermo con le ciambelle (che devo ancora pubblicare) perchè le pareti di casa si sono animate implorandomi <>...ma le metto in pole position per il Carnevale 2015! Guarda come parto in anticipo qui!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le pareti imploravano "basta fritto"...non so perchè sia scomparso... :D

      Elimina
  10. Sono color oro queste castagnole, bellissime!!!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Fra, come mi mangerei una di queste castagnole in questo dopo cena piovoso, mi rallegrerebbe di certo! Ci vediamo per i pici? A presto un bacione

    RispondiElimina
  12. sono bellissimi e unti al punto giusto, non ho lo strega ma penso che un altro liquore simile possa andare bene, provo

    RispondiElimina
  13. uno tira l'altra, hanno un aspetto fantastico.

    RispondiElimina
  14. più proviamo e più mangiamo, mangiamo, mangiamo...queste allo strega devono essere splendide, mi piacciono Fra, un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Buonissimeeeeeeeeeeeeee... anche io lo uso per le castagnole quel liquore.. smack e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  16. Le castagnole di suo sono una delizia, con lo Strega, poi, sono la perfezione!

    RispondiElimina
  17. Che meraviglia!!!! Veramente irresistibili!!!! Bravissima, un abbraccio

    RispondiElimina
  18. golose al punto giusto per affrontare questo giovedì grasso!
    Buona serata e a rileggerci col sorriso :-D

    RispondiElimina
  19. Che buone le castagnole!!! Ne esistono mille versioni!!! Io di solito uso la grappa ma in effetti potrei provare con il liquore Strega... proverò sicuramente!!!
    Come si fa a resistere ai dolci fritti??? A Carnevale, ogni fritto vale!!!!

    RispondiElimina
  20. Stupende e si io direi proprio perfette!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  21. Favolose, mi piace molto la consistenza morbida dell'impasto e l'aggiunta del liquore dà quel tocco in più. Complimenti!

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...